Caricamento in corso...

8 maggio di nuovo insieme

20 maggio 2021
imm.rsa_.jpg
 

 L’ 8 Maggio 2021, il Ministro della Salute ha firmato una Ordinanza che permette la visita di familiari e visitatori in tutte le strutture residenziali sanitarie e socio-sanitarie.
Villa Alba pianificherà   gli accessi e le uscite tenendo conto   non solo dei bisogni clinico-assistenziali-terapeutici dell’ospite, ma anche di quelli psicologici, affettivi, educativi e formativi. Le visite andranno prenotate tramite il Servizio Sociale.
Gli accessi devono riguardare di norma non più di due visitatori per ospite per visita, e per una durata definita per favorire anche frequentemente le visite a tutti coloro che vengono autorizzati. I visitatori dovranno essere vaccinati o aver effettuato un tampone nelle 48 ore precedenti alla visita oppure avere gli anticorpi in seguito all’infezione da Sars-Cov-2. Gli incontri dovranno garantire il rispetto delle norme anti contagio ed in ogni caso ogni ospite non potrà ricevere più di due visitatori alla volta. Una regola per la quale sono previste eccezioni solo in caso di particolari condizioni cliniche-psicologiche. Nella massima  sicurezza,   è prevista anche la possibilità di uscite programmate e rientri in famiglia attraverso una “specifica regolamentazione” da parte dei responsabili. Si richiede l’utilizzo della mascherina FFP2.  Saranno privilegiati gli incontri in spazi aperti, dedicati alle visite. Nel caso in cui l’ospite sia una persona allettata e condivida la stanza con persone non vaccinate, la visita può essere effettuata da una parte di un solo familiare. Ai parenti viene richiesta la “corresponsabilizzazione” nell’ottica, della massima condivisione delle scelte assunte. Villa Alba invita i parenti ed i visitatori ad applicare il modello delle “bolle sociali” con l’assunzione di responsabilità nelle condotte da assumere anche al di fuori della struttura.

Silba S.p.A. © 2016 | Sede Legale: Via Pasquale Atenolfi, 53 - 84013 Cava de' Tirreni (SA) | P.IVA 02181290657 | REA n. 209344